Loading...

Disfunzione erettile (impotenza) Spiegazione dell’impotenza

fattori rischio

Disfunzione erettile (impotenza)

Spiegazione dell’impotenza

L’articolo spiega la disfunzione erettile (impotenza), la sua relazione con malattie cardiache e fattori di rischio cardiovascolare e le principali opzioni di trattamento

La disfunzione erettile è stata a lungo attribuita a un normale processo di invecchiamento. Pertanto, i pazienti che presentano disfunzione erettile hanno spesso ignorato i loro sintomi. Si riteneva che la ricerca di una causa sottostante avesse un valore clinico limitato, anche perché le opzioni di trattamento erano limitate.

Poiché la disfunzione erettile precede spesso altri sintomi di malattia cardiovascolare, un uomo con disfunzione erettile e nessun altro sintomo di malattia cardiovascolare dovrebbe essere considerato un paziente vascolare fino a prova contraria (12).

Nel 2001, due rapporti hanno suggerito che la disfunzione erettile potrebbe effettivamente essere un marker per la malattia coronarica silente (13,14). È stato riscontrato che la disfunzione erettile a insorgenza può precedere i sintomi della malattia coronarica. Pertanto, la presenza di malattia coronarica dovrebbe essere considerata negli uomini che presentano disfunzione erettile.

Una meta-analisi di 12 studi prospettici di coorte pubblicati nel 2011 ha suggerito che la disfunzione erettile aumenta significativamente il rischio di malattie cardiovascolari, malattie coronariche, ictus e mortalità per tutte le cause e l’aumento è probabilmente indipendente dai fattori di rischio cardiovascolare convenzionali (15).

Un’altra revisione sistematica e meta-analisi hanno mostrato che la disfunzione erettile era associata ad un aumentato rischio di eventi cardiovascolari e mortalità per tutte le cause. Il rischio relativo associato alla disfunzione erettile era più elevato in giovane età (16).

fattori rischio

È stato suggerito che la dimensione dell’arteria può spiegare perché la disfunzione erettile può precedere l’insorgenza della malattia coronarica. Le arterie del pene hanno un diametro di 1-2 mm mentre le arterie coronarie hanno un diametro di 3-4 mm. In teoria, le placche nelle arterie più piccole possono influenzare il flusso sanguigno prima delle placche nelle arterie più grandi.

LEGGERE  Sugar In, Sugar Out Trattamento moderno del diabete di tipo 2

Valutazione e trattamento della disfunzione erettile Il legame tra disfunzione erettile e malattie cardiovascolari suggerisce fortemente che gli uomini che lamentano disfunzione erettile dovrebbero sottoporsi a valutazione del rischio cardiovascolare (17). Ovviamente, devono essere escluse altre cause di disfunzione erettile come disordini ormonali o danni neurali.

La valutazione medica dovrebbe includere esame clinico, misurazioni della pressione sanguigna, glicemia a digiuno, emoglobina glicata, pannello lipidico, circonferenza della vita, funzione tiroidea e misurazione del testosterone.

Ulteriore lavoro dipenderà dalla situazione clinica.

Il trattamento della disfunzione erettile dovrebbe mirare principalmente a modificare il rischio cardiovascolare attraverso interventi sullo stile di vita. La cessazione del fumo, l’esercizio fisico regolare e le scelte dietetiche sane sono di importanza cruciale.

Il trattamento con i cosiddetti inibitori della fosfodiesterasi-5 (PDE5-I) spesso migliora la funzione erettile. I farmaci più comunemente usati sono il Viagra (sildenafil), Cialis (tadalafil) o Levitra (vardenafil). Ognuno di questi farmaci migliora l’erezione se assunto prima dell’attività sessuale.

Il PDE5-Is agisce dilatando i vasi sanguigni che forniscono sangue al pene, migliorando così il flusso sanguigno. I farmaci riducono leggermente la pressione sanguigna, ma possono essere utilizzati in modo sicuro con la maggior parte degli altri farmaci a parte i farmaci nitrati come nitroglicerina, nitrito, pasta di nitro, Imdur, isosorbide mononitrato e isordil. Miscelare un PDE5-Is con un farmaco ai nitrati può causare danni attraverso un grave abbassamento della pressione sanguigna.

rischio cardiovascolare
  • Vi sono prove che integratori a base di erbe contenenti estratti di Tribulus Terrestris possano migliorare l’impotenza.
  • Il messaggio da portare a casa La disfunzione erettile (impotenza) è un disturbo comune tra gli uomini adulti.
  • La disfunzione erettile e le malattie cardiovascolari condividono gli stessi fattori di rischio.
LEGGERE  I rischi per la salute di essere un assistente di volo

La disfunzione erettile spesso precede altri sintomi clinici di malattie cardiovascolari. Pertanto, è stato proposto che la disfunzione erettile può prevedere eventi cardiovascolari futuri.

Il trattamento della disfunzione erettile dovrebbe mirare a modificare i fattori di rischio cardiovascolare. Una dieta sana, un regolare esercizio fisico e l’astensione dal fumo sono tutti importanti.

Le misure sullo stile di vita volte a modificare i fattori di rischio possono non solo migliorare la disfunzione erettile, ma anche ridurre il rischio di futuri eventi cardiovascolari.

Il trattamento con inibitori della fosfodiesterasi-5 (PDE5-I) spesso migliora la funzione erettile, le prestazioni sessuali e la qualità della vita.

Tagged : # #

Scotti Saverio